Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti - Italy(Italian)

Print

 

CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI

 

 

SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP IN UNA NAZIONE DIVERSA DA QUELLA DI ORIGINE,  CHE  I TRATTATI INTERNAZIONALI NOTI CON IL NOME DI CONVENZIONE DI MONTREAL O LA PRECEDENTE, CONVENZIONE DI VARSAVIA, INCLUSI SUOI EMENDAMENTI (SISTEMA DELLA CONVENZIONE DI VARSAVIA), POSSONO ESSERE APPLICATI ALL’INTERO VIAGGIO, COMPRESE LE TRATTE ALL’INTERNO DI UN PAESE. PER QUESTI PASSEGGERI HA PRECEDENZA E PUÒ LIMITARE LA RESPONSABILITÀ DEL VETTORE, IL RELATIVO TRATTATO, COMPRESI I CONTRATTI SPECIALI DI TRASPORTO INCORPORATI NELLE TARIFFE APPLICABILI. 

 

AVVISO SUI LIMITI DI RESPONSABILITA’

 

La Convenzione di Montreal o il sistema della Convenzione di Varsavia possono essere applicate al tuo viaggio. Queste Convenzioni regolano e possono limitare la responsabilità dei Vettori Aerei in caso di morte o infortuni alla persona, perdita o danni al bagaglio e ritardi.

 

Là dove è applicata la Convenzione di Montreal, i limiti di responsabilità sono i seguenti:

  1. non ci sono limiti economici in caso di morte o infortuni alla persona;
  2. in caso di distruzione, perdita, danni o ritardi relativi al bagaglio: 1,131 Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (approssimativamente Euro 1,200; $ US 1,800 ) a passeggero, per la maggior parte dei casi;
  3. per danni subiti a seguito del ritardo del tuo viaggio: 4,694  Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (approssimativamente Euro 5,000; $ US 7,500) a passeggero, per la maggior parte dei casi.

 

La Normativa EC N. 889/2002 richiede ai Vettori della Comunità Europea di applicare i provvedimenti della Convenzione di Montreal sui limiti di responsabilità per qualsiasi trasporto aereo dei passeggeri e dei loro bagagli. Molti Vettori non appartenenti alla Comunità Europea hanno scelto di seguire la Convenzione riguardo al trasporto dei passeggeri e dei loro bagagli.

 

Ove si applica il sistema della Convenzione di Varsavia, i limiti di responsabilità sono i seguenti:

  1. 16,600 Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (approssimativamente Euro 20,000; $ US 20,000) in caso di morte o infortuni alla persona, se si applica il Protocollo dell’Aja alla Convenzione, o 8,300 Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (aprrossimativamente Euro 10,000; $ US 10,000) solo se si applica la Convenzione di Varsavia. Molti Vettori, volontariamente, hanno rinunciato a questi limiti nella loro totalità e, le regole degli US prevedono che,  per un viaggio per, da e con una fermata programmata negli US il  limite non può essere inferiore ai $ US 75,000.
  2. 17 Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (approssimativamente Euro 20; $ US 20 ) al chilo per perdita, danni o ritardi del bagaglio registrato e 332 Diritti Speciali di Prelievo “Special Drawing Rights” (approssimativamente Euro 400; $ US 400) per il bagaglio a mano.
  3. Il Vettore può anche essere responsabile dei danni causati da ritardi.

 

Ulteriori informazioni riguardanti i limiti applicabili al tuo viaggio possono essere richieste al Vettore. Se il tuo viaggio coinvolge diversi Vettori, è necessario contattare i singoli Vettori per le informazioni relative all’applicabilita’ dei limiti di responsabilita’.

 

Indipendentemente da quale Convenzione viene applicata al tuo viaggio, tu puoi beneficiare di un più alto limite di responsabilità per perdita, danni o ritardi del bagaglio dichiarando al check-in il valore del tuo bagaglio e pagando la tassa supplementare che potrebbe essere applicata. In alternativa, se il valore del tuo bagaglio eccede il limite applicabile di responsabilità, tu puoi assicurarlo interamente prima della partenza.

 

Limite di tempo per un’azione legale: qualsiasi azione in tribunale per chiedere i danni subiti deve essere intrapresa entro due anni dalla data di arrivo dell’aereo o dalla data in cui l’aereo sarebbe dovuto arrivare. Risarcimento bagaglio: in caso di danni al bagaglio registrato deve essere inviata una notifica scritta al Vettore entro 7 giorni dalla ricevuta ed in caso di ritardo entro 21 giorni dalla data in cui il bagaglio avrebbe dovuto essere a disposizione del passeggero.     

 

Avviso delle clausole del contratto incluse come riferimento

 

  1. Il Suo contratto di trasporto con il vettore che le fornisce il trasporto aereo, sia esso internazionale , domestico o una porzione domestica di un viaggio internazionale è soggetto a questo avviso; a qualsiasi avviso o ricevuta del vettore ed alle condizioni individuali del vettore (Condizioni) relative norme, regolamenti e normative (Regolamenti) e qualsiasi tariffa applicabile.

 

  1. Se il Suo trasporto è effettuato da più di un vettore, potrebbero essere applicabili Condizioni e Regolamenti diversi per ogni vettore.

 

  1. Le Condizioni, i Regolamenti e qualsiasi tariffa applicabile per ogni vettore, vengono, mediante questo avviso, incorporate per riferimento e formano parte integrante del contratto di trasporto. 

 

  1. Le Condizioni includono, ma non sono limitate a:

 

    • Condizioni e limiti sulla responsabilità per lesioni personali o morte dei passeggeri.
    • Condizioni o limiti sulla responsabilità del vettore per perdita, danneggiamento o ritardata consegna dei beni o bagagli, inclusi oggetti fragili e deperibili.
    • Regole per la dichiarazione di un valore maggiore per i bagagli e per il pagamento di eventuali spese aggiuntive applicabili. 
    • Applicazione delle Condizioni del vettore e limiti di responsabilità per la condotta di agenti, subordinati e rappresentanti del vettore, con l’inclusione di qualsiasi persona che fornisca attrezzature o servizi al vettore. 
    • Vincoli sui reclami, inclusi limiti di tempo entro i quali i passeggeri devono registrare il reclamo o fare causa al vettore.
    • Regole riguardo le riconferme o le prenotazioni; tempi minimi di accettazione; l’uso, la durata e la validità dei servizi di trasporto aereo; ed il diritto del vettore di negare il trasporto.
    • Diritti del vettore e limiti della responsabilità del vettore per ritardo o mancata effettuazione del servizio, inclusi cambi di orario, sostituzione di vettori alternativi o aeromobili e riavviamento, inoltre, se richiesto dalla legge vigente, l’obbligo del vettore di avvisare i passeggeri sull’identità del vettore che opera il servizio o dell’aeromobile sostituito. 
    • Diritti del vettore di rifiutare il trasporto ai passeggeri che non rispettano le leggi applicabili o non sono in regola con i  documenti di viaggio necessari. 

 

  1. E’ possibile ottenere maggiori informazioni riguardo al contratto di trasporto, o sapere dove richiederne una copia, nei punti vendita del compagnia aerea.  Molti vettori pubblicano queste informazioni sui loro websites. Se la legge vigente lo richiede, si ha il diritto di leggere il testo completo del contratto di trasporto presso gli uffici del vettore in aeroporto e presso i punti vendita, e di ricevere, su richiesta, una copia gratuita via email o altro mezzo, da ogni vettore. 
  2. Se un vettore vende servizi di  trasporto aereo o effettua l’accettazione di bagagli specificando il trasporto su un altro vettore, ciò viene svolto in qualità di agente per l’altro vettore.  

 

NON SI PUO’ VIAGGIARE SENZA TUTTI I DOCUMENTI NECESSARI, QUALI PASSAPORTO E VISTO.   

 

I GOVERNI POSSONO RICHIEDERE AL TUO VETTORE DI FORNIRE INFORMAZIONI O CONCEDERE L’ACCESSO AI DATI SENSIBILI.

 

 

NEGATO IMBARCO: I voli possono essere “overbooked” e c’è la eventuale possibilità che il posto non sia disponibile su un volo anche se si possiede una prenotazione confermata. Nella maggioranza dei casi, se viene negato l’imbargo involontariamente, si ha diritto ad un risarcimento. Se richiesto dalla legge vigente, la compagnia aerea deve richiedere dei volontari prima di negare l’imbarco a qualcuno involontariamente. Controllare con la propria compagnia aerea per la normativa completa sul pagamento dei risarcimenti per negato imbarco “denied boarding compensation – DBC” e per informazioni sulle priorità d’imbarco del vettore.

 

BAGAGLI: è possible dichiarare un valore maggiore per alcuni tipi di oggetti.  Le compagnie aeree hanno la facoltà di applicare regole speciali per oggetti fragili, valori, articoli soggetti a deterioramento.  Controllare con la propria compagnia. Bagaglio Registrato: i Vettori possono consentire il trasporto gratuito del bagaglio registrato, i cui limiti vengono fissati dalla compagnia aerea e possono differire per classe di prenotazione e/o rotta. I Vettori potrebbero applicare delle spese aggiuntive per il bagaglio registrato che ecceda i limiti permessi.  Bagaglio a mano (non registrato): le compagnie aeree possono consentire il trasporto gratuito del bagaglio a mano, i cui limiti sono fissati dalla compagnia e possono variare per classe di prenotazione, rotta e/o tipo di aeromobile.  È consigliabile che il bagaglio a mano venga tenuto al minimo. Controllare con la propria compagnia aerea. Se il trasporto per il viaggio è fornito da più di un vettore, ogni compagnia aerea potrebbe applicare regole diverse sui bagagli (sia registrato che a mano).  PARTICOLARI LIMITI DI RESPONSABILITA’ RELATIVI AL BAGAGLIO PER I VIAGGI IN USA: per i viaggi nazionali tra punti interamente all’interno degli USA, la legge federale richiede che il limite di responsabilità relativi al bagaglio sia fissato come minimo a US$3300.00 per ogni passeggero, o altro importo correntemente delegato da 14 CFR 254.5.

 

ORARI CHECK-IN. Gli orari indicati sulla Ricevuta/Itinerario sono gli orari di partenza del volo. L’orario di partenza del volo non è lo stesso orario in cui bisogna effettuare il check-in o l’orario in cui essere pronti per l’imbarco.  La compagnia aerea può rifiutare d’imbarcare chi è in ritardo. Gli orari del check-in, così come indicati dalla Compagnia, indicano il tempo massimo entro il quale il passeggero può essere accettato per l’imbarco; l’orario d’imbarco, così come indicato dalla Compagnia, rappresenta il tempo massimo entro il quale i passeggeri devono presentarsi per l’imbarco. 

 

OGGETTI PERICOLOSI NEL BAGAGLIO

Per ragioni di sicurezza, oggetti pericolosi non possono essere portati nel bagaglio dai passeggeri. Gli articoli vietati sono i seguenti ma non sono limitati a: gas compressi, corrosivi, esplosivi, liquidi e solidi infiammabili, materiali radioattivi, materiali ossidanti, veleni e sostanze infettive, borse e valigie che dispongono di dispositivi d’allarme.  Per motivi di sicurezza, potreppero essere applicate ulteriori restrizioni, controllare con la propria Compagnia aerea

 

 

MERCI PERICOLOSE

Non inserire in valigia o portare a bordo gli oggetti indicate nella figura prima di controllare con la propria Compagnia.

 

 

NON METTERE A REPENTAGLIO LA TUA SICUREZZA O QUELLA DEGLI ALTRI PASSEGGERI.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTA LA TUA COMPAGNIA.

Traduzioni ed altre informazioni utili sono disponibbili sul sito IATA:

www.iatatravelcentre.com/tickets

 

 

 

 

CONDITIONS OF CONTRACT AND OTHER IMPORTANT NOTICES

 

PASSENGERS ON A JOURNEY INVOLVING AN ULTIMATE DESTINATION OR A STOP IN A COUNTRY OTHER THAN THE COUNTRY OF DEPARTURE ARE ADVISED THAT INTERNATIONAL TREATIES KNOWN AS THE MONTREAL CONVENTION, OR ITS PREDECESSOR, THE WARSAW CONVENTION, INCLUDING ITS AMENDMENTS (THE WARSAW CONVENTION SYSTEM), MAY APPLY TO THE ENTIRE JOURNEY, INCLUDING ANY PORTION THEREOF WITHIN A COUNTRY.  FOR SUCH PASSENGERS, THE APPLICABLE TREATY, INCLUDING SPECIAL CONTRACTS OF CARRIAGE EMBODIED IN ANY APPLICABLE TARIFFS, GOVERNS AND MAY LIMIT THE LIABILITY OF THE CARRIER.

 

NOTICE of Liability Limitations

 

The Montreal Convention or the Warsaw Convention system may be applicable to your journey and these Conventions govern and may limit the liability of air carriers for death or bodily injury, for loss of or damage to baggage, and for delay.

 

Where the Montreal Convention applies, the limits of liability are as follows:

  1. There are no financial limits in respect of death or bodily injury.
  2. In respect of destruction, loss of, or damage or delay to baggage, 1,131 Special Drawing Rights (approximately EUR 1,200; US $1,800) per passenger in most cases.
  3. For damage occasioned by delay to your journey, 4,694 Special Drawing Rights (approximately EUR 5,000; US $7,500) per passenger in most cases.

 

EC Regulation No. 889/2002 requires European Community carriers to apply the provisions of the Montreal Convention limits to all carriage by them of passengers and their baggage by air.  Many non-European Community carriers have elected to do so in respect of the carriage of passengers and their baggage.

 

Where the Warsaw Convention system applies, the following limits of liability may apply:

  1. 16,600 Special Drawing Rights (approximately EUR 20,000; US $20,000) in respect of death or bodily injury if the Hague Protocol to the Convention applies, or 8,300 Special Drawing Rights (approximately EUR 10,000; US $10,000) if only the Warsaw Convention applies.  Many carriers have voluntarily waived these limits in their entirety, and US regulations require that, for journeys to, from or with an agreed stopping place in the US, the limit may not be less than US $75,000.
  2. 17 Special Drawing Rights (approximately EUR 20; US $20) per kg for loss of or damage or delay to checked baggage, and 332 Special Drawing Rights (approximately EUR 400; US $400) for unchecked baggage.
  3. The carrier may also be liable for damage occasioned by delay.

 

Further information may be obtained from the carrier as to the limits applicable to your journey.  If your journey involves carriage by different carriers, you should contact each carrier for information on the applicable limits of liability.

 

Regardless of which Convention applies to your journey, you may benefit from a higher limit of liability for loss of, damage or delay to baggage by making at check-in a special declaration of the value of your baggage and paying any supplementary fee that may apply.  Alternatively, if the value of your baggage exceeds the applicable limit of liability, you should fully insure it before you travel.

 

Time limit for action: Any action in court to claim damages must be brought within two years from the date of arrival of the aircraft, or from the date on which the aircraft ought to have arrived. Baggage claims: Written notice to the carrier must be made within 7 days of the receipt of checked baggage in the case of damage, and, in the case of delay, within 21 days from the date on which it was placed at the disposal of the passenger.

 

Notice of Contract Terms Incorporated by Reference

 

  1. Your contract of carriage with the carrier that provides you with carriage by air, whether international, domestic or a domestic portion of an international journey is subject to this notice; to any notice or receipt of the carrier; and to the carrier’s individual terms and conditions (Conditions), related rules, regulations and policies (Regulations) and any applicable tariffs.

 

  1. If your carriage is by more than one carrier, different Conditions, Regulations and any applicable tariffs may apply for each carrier.

 

  1. The Conditions, Regulations and any applicable tariffs of each carrier are, by this notice, incorporated by reference into and made part of your contract of carriage.

 

  1. The Conditions may include, but are not restricted to:

 

    • Conditions and limits on the carrier’s liability for the bodily injury or death of passengers.
    • Conditions and limits on the carrier’s liability for the loss of, damage to or delay of goods and baggage, including fragile or perishable goods.
    • Rules for declaring a higher value for baggage and for paying any supplementary fee that may apply.
    • Application of the carrier’s Conditions and limits of liability to the acts of the carrier’s agents, servants and representatives, including any person providing either equipment or services to the carrier.
    • Claims restrictions, including time limits by which passengers must file claims or bring actions against the carrier.
    • Rules about reconfirmations or reservations; check in times; the use, duration and validity of air transportation services; and the carrier’s right to refuse carriage.
    • Rights of the carrier and limits on the carrier’s liability for delay or failure to perform a service, including schedule changes, substitution of alternative carriers or aircraft and re-routing, and, when required by applicable law, the obligation of the carrier to notify passengers of the identity of the operating carrier or substituted aircraft.
    • Rights of the carrier to refuse carriage to passengers who fail to comply with applicable laws or who fail to present all necessary travel documents.

 

  1. You can obtain more information about your contract of carriage, and find out how to request a copy, at places where transportation on the carrier is sold.  Many carriers also have this information on their websites.  When required by applicable law, you have the right to inspect the full text of your contract of carriage at the carrier’s airport and sales offices, and upon request, to receive a copy by mail or other delivery service from each carrier free of charge.

 

  1. If a carrier sells air transportation services or checks baggage specifying carriage on another carrier, it does so only as agent for the other carrier.

 

YOU CANNOT TRAVEL IF YOU DO NOT HAVE ALL REQUIRED TRAVEL DOCUMENTS, SUCH AS PASSPORT AND VISA. 

 

GOVERNMENTS MAY REQUIRE YOUR CARRIER TO PROVIDE INFORMATION ON OR PERMIT ACCESS TO PASSENGER DATA.

 

DENIED BOARDING:  Flights may be overbooked, and there is a slight chance that a seat will not be available on a flight even if you have a confirmed reservation.  In most circumstances, if you are denied boarding involuntarily, you are entitled to compensation.  When required by applicable law, the carrier must solicit volunteers before anyone is denied boarding involuntarily.  Check with your carrier for the complete rules on payment of denied boarding compensation (DBC) and for information on the carrier’s boarding priorities.

 

BAGGAGE:  Excess valuation may be declared on certain types of articles.  Carriers may apply special rules for fragile, valuable, or perishable articles.  Check with your carrier.  Checked Baggage:  Carriers may permit a free checked baggage allowance, which is set by the carrier and may differ by class, and/or route.  Carriers may apply extra charges for checked baggage in excess of their permitted allowance.  Check with your carrier.  Cabin (Unchecked) Baggage:  Carriers may permit a free cabin baggage allowance, which is set by the carrier and may differ by class, route, and/or aircraft type.  It is recommended that cabin baggage be kept to a minimum.  Check with your carrier. If more than one carrier is providing the transportation for your journey, each carrier may apply different rules on baggage (both checked and cabin).  SPECIAL BAGGAGE LIABILITY LIMITATIONS FOR US TRAVEL:  For domestic travel wholly between US points, federal rules require any limit on a carrier’s baggage liability to be at least US$3300.00 per passenger, or the amount currently mandated by 14 CFR 254.5.

 

CHECK-IN TIMES.  The time shown on the itinerary/receipt is the departure time of the aircraft.  Flight departure time is not the same as the time you must check-in or the time you must be available for boarding.  Your carrier may refuse you carriage if you are late.  Check-in times, as advised by your carrier, are the latest times at which passengers can be accepted for travel; boarding times, as advised by your carrier, are the latest times at which passengers must present themselves for boarding.

 

DANGEROUS GOODS (HAZARDOUS MATERIALS). For safety reasons, dangerous goods must not be packed in checked or cabin (unchecked) baggage except as specifically permitted.  Dangerous goods include but are not limited to: compressed gases, corrosives, explosives, flammable liquids and solids, radioactive materials, oxidising materials, poisons, infectious substances, and briefcases with installed alarm devices. For security reasons, other restrictions may apply. Check with your carrier.

 

DANGEROUS GOODS

Do not pack or carry onboard the items pictured below without checking with your carrier.

 

 

DO NOT ENDANGER YOUR SAFETY OR THAT OF YOUR FELLOW PASSENGERS.

 

CONTACT YOUR CARRIER FOR MORE INFORMATION.

Translations and other useful travel information are available on the IATA website:

www.iatatravelcentre.com/tickets

 

 

 

 

ITALIAN LEGISLATION ON LIABILITY LIMITS

For all international carriage to which the Convention applies and which according to the contract includes a point in Italy as a point of origin, a point of destination or agreed stopping place, in any action brought before an Italian court, the limit of liability for each passenger for death or personal injury shall be one hundred thousand (100.000) special drawing rights as defined by the

International Monetary Fund to be converted into national currency in accordance with the method of valuation applied by the International Monetary Fund.

 

LEGISLAZIONE ITALIANA SUI LIMITI DI RESPONSABILITÀ

Per tutti trasporti internazionali ai quali é applicabile la Convenzione e che secondo il contratto includano uno scalo in Italia come punto di origine, punto di destinazione oppure punto de “Stopover” intermedio, prestabilito, in qualunque azione portata dinanzi ad un tribunale italiano, il limite di responsabilità per ogni passeggero, per morte o lesioni personali sarà di centomila (100.000) diritti speciali di prelievo (Special Drawing Rights) com definito dal Fondo Monetario Internazionale da convertire nella valuta nazionale in conformitá al metodo di valorizzazione applicato dal Fondo Monetario Internazionale.

 

CONDITIONS OF CONTRACT FOR JOURNEYS ENTIRELY WITHIN ITALY

Applicable rules – This ticket in only valid for air transportation entirely within the Italian territory and is governed: by the provisions set forth in the Italian Navigation Code; by the General Conditions of Domestic Carriage (Passengers and Baggage), available at any sales office and airport; by carrier’s regulations.

Validity – A ticket issued at the normal fare is valid for carriage for a period of one year from the date of issue or from the date of commencement of travel. A ticket issued at a special fare is only valid for carriage for the period indicated by such fare and shown on the ticket.

Check-in of departing passengers – Passenger shall report to the Carrier’s check-in point within the time limit fixed by the Carrier and, however, sufficiently in advance of flight departure to permit completion of security formalities and departure procedures. Passengers who fail to report within the above time limit shall lose the right to embark, even if they hold a reservation.

Limitation of liability – The liability of the Carrier for death or personal injury of each passenger is limited to the sum of € 100.709,10. The Carrier’s liability for damage ensuing from loss, pilferage, damage, delay of baggage is limited to € 22.08 for each checked piece and is proportional to the actual damage suffered. Such limit may be raised upon advance payment of a specific charge by the passenger.

 

CONDIZIONI DI CONTRATTO PER VIAGGI INTERAMENTE ENTRO L’ITALIA

Norme applicabili – Questo biglietto è valido soltanto per il trasporto aereo entro il territorio italiano ed è soggetto: alle norme del Codice della Navigazione Italiano; alle Condizioni Generali di Trasporto Nazionali (Passeggeri e Bagaglio) delle quali può essere presa visione presso Scali ed Agenzie del Vettore; ai Regolamenti del Vettore.

Validità – Il biglietto emesso a tariffa normale è valido per il trasporto per la durata di un anno a decorrere dalla data di emissione, ovvero dalla data di inizio del vaggio. Il biglietto emesso a tariffa speciale è valido per il periodo previsto da tale tariffa ed indicato sul biglietto stesso.

Presentazione dei passeggeri alla partenza – Il passeggero dovrà presentarsi all punto di accettazione del Vettore non oltre il tempo limite stabilito dal Vettore stesso e comunque con sufficiente anticipo sull’orario di partenza in modo da consentire il disbrigo delle formalità di sicurezza e delle pratiche d’imbarco. Se il passeggero non si presenta entro il suddetto tempo limite perde il diritto all’imbarco anche se munito di prenotazione.

Limiti di responsabilità – La responsabilità del Vettore per morte o lesioni personali di ciascun passeggero è limitata alla somma di € 100.709,10. La responsabilità del Vettore per il danno derivante da perdita, manomissione, danneggiamento, ritardata consegna del bagaglio è limitata a € 222,08 per ciascun pezzo registrato ed è in relazione al danno effettivamente subito. Tale limite potrà essere aumentato previo pagamento da parte del passeggero di un’apposita tariffa.

Purpose of your stay

Please indicate below the main reason (purpose) of your stay

x (sluit popup)
forgotten?
x (sluit popup)

Departure date

Selecteer een periode
SU MA TU WE TH FR SA
x (sluit popup)